Google+ Followers

Google+ Followers

Google+ Followers

sábado, 4 de agosto de 2012

5 de Agosto 2012 Madonna della Neve Patrona di Zacanapoli Calabria Italia


  • El culto a la patrona de Zaccanopoli

Nuestra Señora de las Nieves - Fiestas Patronales


La devoción a Nuestra Señora de las Nieves recuerda la fiesta litúrgica de la dedicación de la Basílica de Santa María la Mayor en Roma, recordando la adjudicación del título de Madre de Dios que el Concilio de Éfeso ofrece a la Virgen en Occidente. La devoción popular ha vinculado este hecho a la leyenda de la nieve. En la noche entre el 4 y 5 de agosto de 350 el patricio Juan y su sueño de la esposa de pedir a Madonna para construir una iglesia en la colina del Esquilino. A la mañana siguiente el hombre noble, que fue en el sitio, ve que la nieve durante la noche ha caído y esto se ve una iglesia en forma. De esta historia viene de la devoción a la Virgen, venerada bajo la advocación de las Nieves, en particular en Zaccanopoli desde 1603.
O Bella mia Regina
  Bella mia Regina
amabili Maria
mira quest’anima mia
amabili pietà
Rit.
“Madonna della Neve  guardaci  cu bontà”
In questo mondo  orrendo
di pianto e cose brevi
Madonna della Neve
Guardaci con bontà.
Rit.
Mira il mondo  impiangi
Chiese il corpo impresso
A chè persona adesso
Non so quale ronda è.
 Rit.
Quando infermi inviti porti
a date brevi Madonna della Neve
guardaci con bontà;
Rit.
So che pietosa degna
e tutto cuore
verso i peccatori io tengo
confideranno a Te
“ Madonna della neve guardaci cu bontà”

Coroncina  (Novena)
Che si recita in onore di:  Maria  SS. ma della Neve
V - Deus, in adiutorium meum intende.
R - Domine, ad adiuvandum me festina
1 - O vergine SS.ma Regina degli angeli e giglio purissimo delle convalli, Voi che nell’animo dei due felici sposi del patriziato romano infondeste il santo proposito di dedicare tute le loro grandi ricchezze per innalzare un magnifico tempio alla Maestà vostra; infondete nei cuori di questi vostri devoti il fermo proposito di distaccarsi dai beni di questo mondo per cercare solo il Bene Sommo.
Ave Maria, Gloria…..
“Tu della vita il Golgota
Irradia, o tutta bella;
sollevaci all’Empireo,
o mattutina stella.”
2 - O Vergine SS.ma, Imperatrice del l’Universo e fulgida stella del mare, Voi che nella stessa notte del cinque Agosto appariste ai due fortunati sposi dell’aristocrazia romana e al supremo Gerarca della Chiesa, ordinando loro di costruire il glorioso tempio sul suolo che al mattino avrebbero trovato coperto di neve; concedete anche a noi, nel mare tempestoso della vita, l’apparizione della mistica Stella, affinché possiamo vedere la via che mena al porto della salvezza eterna.
Ave Maria, Gloria ….
“ Tu della vita, …ecc.
3 - O Vergine SS. ma, fonte sigillata delle acque del Salvatore e nostra gloriosa Protettrice, per il gran miracolo da Voi  operato nella città eterna, quando sotto un calore tropicale faceste cadere la neve sul colle Esquilino, indicando con essa il luogo e la dimensione del nuovo tempio che volevate dedicato al vostro culto; ottenete ora che scendano le divine rugiade della grazia nelle anime di questi fedeli e vi tolgano l’arsura di tutte le passioni del  mondo.
Ave Maria, Gloria…
“Tu della vita,…. ecc.
4 - O Vergine SS. ma, celeste Sposa dello Spirito Santo e bianca colomba sitibonda d’Amore, Voi che coprendo di neve, nel mese di Agosto, soltanto uno dei sette colli di Roma deste a tutto il mondo il sublime insegnamento che per vedere la luce di Dio ed entrare nel regno dei cieli è necessario conservare l’anima candida come la neve; ottenete anche a noi la grazia di praticare la bella virtù della santa purità, di modo che il nostro cuore diventi il tempio dello spirito Santo.
Ave Maria, Gloria……
“Tu della vita,..….. ecc
5 - O Vergine SS. ma della Neve, incomparabile Madre di tutti gli uomini e speciale Avvocata del popolo di Zungri, Voi che arricchiste la grandiosa basilica del colle Esquilino col Santo Presepio del Vostro Figlio Gesù e col titolo di Santa Maria Maggiore; arricchite, oggi e sempre le anime nostre col tesoro di tutte le grazie, le quali ci facciano meritare il dolce titolo di figli vostri. Così sia.
Ave Maria, Gloria……

Santa Maria de las Nieves Patrona de Zaccanapoli cubre con tu manto de bondad y bendicenos junto a tu Divino hijo a nos pecadores ruega por todos tus hijos que emigraron de pequeño pais en las montaña del Monte Poro, añorando su tierra, lleva a los que ya no estan a la Patria Celestial y te pido especialmente por mi familia, mi esposa, mi hija y todos mis amigos y en especial te pido por mis queridos sacerdotes que tanto rezan por nos.